Simbolismo della corda sciamanica

DSC_0072
Corda Sciamanica olio su tela opera Francesco Dal Pino

Secondo le credenze tibetane il primo mitico re del Tibet, Nyatri Tsenpo, sarebbe stato un essere divino sceso dal Cielo; sia lui che i successivi re fino a Drigum Tsengpo erano immortali: alla fine della propria vita terrena semplicemente risalivano su questa corda che univa Cielo e Terra, e che poi si ruppe al tempo di Drigum Tsengpo, il primo re a perdere l’immortalità. Questa corda era anche immaginata come una scala con nove pioli. Il simbolismo della corda, come affermava già Eliade, è molto ricorrente in ambito sciamanico, come anche quello della scala (i cui nove pioli si riferiscono a nove mondi)Nel Bön primitivo vi sono chiari riferimenti alla possessione (incorporazione condotta con dominio dello psiconauta sciamano ) e al volo magico (collegato a sua volta all’uso del tamburo), che costituiscono il cuore dello Sciamanesimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: