Intento Marziale

Si potrebbe dire che il marzialista si ponga l’intento di addestrarsi in ogni modo e forma, finchè la fiamma vitale non si spenga, o non si affievolisca, l’intentenzione è :

Agire come se ogni atto fosse l’ultimo , fosse necessario, inevitabile, fondamentale, assoluto
pur sapendo in cuor suo , come rammentava don Juan a Castaneda che è solo un compito inutile rispetto all’Assoluto, lo sportivo meritorio nella sua azione atletica, spesso in breve periodo di tempo, è solo un fruitore o consumatore.

il Marzialista puro vive la sua pratica come un processo iniziatico

Perficie omnia facta vitae quasi haec postrema essent Marco Aurelio

Concentrando il soffio… 專氣致柔

專氣致柔,能嬰兒乎?
Concentrando il respiro; (soffio vitale, Qi 氣) e sviluppando la morbidezza,柔
puoi essere come un neonato?
道德經 Dao Te Jing
Vedere come un neo/nato avere una nuova visione? Come se tutto sorgesse nell’attimo…

I SILENTI

''Il pensiero magico può essere o la peggiore o la migliore energia dell' ''inconscio umano'': 
la migliore quando stimola a esplorare l'ignoto
la peggiore quando offre illusioni che alterano profondamente il suo rapporto con la realtà''

Giorgio Galli

''Le cose che non sono più forti di quelle sono”

Cromwell dopo la battaglia di Naseby

“La’ dove le cose sono prima di essere reali”

Julius Evola

Il silenzio parlante

Il mi livello di lingua cinese non è abbastanza sviluppato per dialogare su temi profondi o filosofici ne il suo italiano è adeguato , ma nelle profondità della pratica ci ” sentiamo” ringrazio il mio allievo silente ma assai dedito YunGao
降龍樁 postura del Drago QI GONG 养生氣功
Pratica l’insegnamento senza parole

行不言之教

xing bu yan zhi jiao

Tao Te Ching 道德經

Powered by WordPress.com.

Up ↑