DIMENSIONE OLOTROPICA

Il termine “olotropico” proviene dal greco ὅλος intero e τρεπὲιν muoversi verso
significa “che si muove verso l’interezza” con l’intento di ricercare l’integrazione degli opposti, significa dirigersi verso la totalità; questa parola sottolinea che il benessere deriva dal trascendere le frammentazioni interiori e il senso di isolamento dagli altri e dal nostro ambiente.

Il termine fu utilizzato da Stanislav Grof , psichiatra e ricercatore nel campo degli stati di coscienza non ordinari, in riferimento alla tecnica della  respirazione olotropica, che sarebbe  in grado di provocare stati non ordinari di coscienza attraverso mezzi naturali quali la respirazione, la musica evocativa e il lavoro sul corpo. La Respirazione Olotropica utilizza gli strumenti tradizionali dello sciamanesimo, e li offre in un contesto psicologico contemporaneo che integra scoperte provenienti dalla moderna ricerca sulla coscienza, dall’antropologia, da diverse psicologie del profondo, dalla Psicologia Transpersonale e da pratiche spirituali.

La Forza nel Freddo il metodo Wim Hof

RESPIRAZIONE ADDESTRAMENTO AL FREDDO DEDIZIONE

A mio parere un testo chiave per tutti coloro che intendano dare una svolta significativa alla propria esistenza, iniziando un percorso legato all’efficacissimo Metodo di Wim Hof

Vitam regit fortuna, non sapientia.

Vitam regit fortuna, non sapientia.
La vita è retta dal fato, non dalla saggezza.
(Marco Tullio Cicerone)

Poichè il Potere del divenire è un flusso inarrestabile, che travolge, tutto e tutti, con la nebbia dell’ipnosi collettiva
Non resta, altro, come diceva il filosofo mago Julius Evola :
” se nulla puoi sul tuo nemico che nulla esso possa su di te.. ” in una solitaria ed individualissima scelta dettata ” da soluzioni estreme per colmare il vuoto interiore, dimostrando a se stessi una superiore Libertà”
Realizza un intima calma e fermezza, suscita un ulteriore dimensione della trascendenza”
e accetta che nulla puoi per chi non vuole … ciascuno ha il suo ineludibile destino…


Confidando che ventorum feritas fit aura levis.. che la forza impetuosa del vento divenga lieve brezza…..

Quando sei come costretto dalle circostanze a turbarti, rientra subito in te stesso… Marco Aurelio

Ὅταν ἀναγκασθῇς ὑπὸ τῶν περιεστηκότων οἱονεὶ διαταραχθῆναι, ταχέως ἐπάνιθι εἰς ἑαυτὸν καὶ μὴ ὑπὲρ τὰ ἀναγκαῖα ἐξίστασο τοῦ ῥυθμοῦ˙ ἔσῃ γὰρ ἐγκρατέστερος τῆς ἁρμονίας τῷ συνεχῶς εἰς αὐτὴν ἐπανέρχεσθαι.

Quando sei come costretto dalle circostanze a turbarti, rientra subito in te stesso, e non uscir di misura più di quanto sia  necessario, perchè tornando continuamente all’armonia ne diverrai sempre più padrone

Marco Aurelio

Τὰ εἰς ἑαυτόν Pensieri Meditazioni – Ricordi – A sé stesso

libro VI, 11

Powered by WordPress.com.

Up ↑