Dordeduh evocazioi sonore dei Daci “ricerca dello spirito”

Onnipresenti percussioni tribali, con l’atmosfera rarefatta “Dojana”.
E poco importa se la lingua utilizzata è impenetrabile all’orecchio, poiché il messaggio risulta trasparente senza bisogno dell’apparato testuale. Ciò che rende speciale quest’opera è la carica emotiva che mette in gioco, la tensione spirituale che la pervade e trascina l’ascoltatore lungo un percorso di ricerca interiore e di trascendenza, di comunione con la natura circostante.
Un brano che riesce a toccare, se gli si dà la possibilità, corde profondissime.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: