Oriente D’Occidente….

«L’acquisire una maggior familiarità con lo spirito orientale potrebbe indicare simbolicamente l’inizio di una nostra presa di contatto con le parti di noi che ci sono ancora estranee.

Screenshot_20190811-223929
Il rinnegare le nostre peculiari premesse storiche sarebbe pura follia e il miglior modo per un ulteriore sradicamentoperchè è solo restando saldamente ancorati al nostro terreno che possiamo assimilare lo spirito dell’Oriente
C.G.Jung – Commento all’antico testo cinese “Il segreto del Fiore d’Oro”, p.70

“我的评论,目的是要建立一种在东方和西方之间进行心理学理解的桥梁。”

 

Per quanto nell’ attualità sia ardua impresa rintracciare lo spirito originario ed essenziale di tali visioni, condizionate dall’ inevitabile flusso del tempo e dall’ incalzante Modernità espressa nella frenetica corsa della Tecnologia imperante, ed una visione miope limitata al profitto senza remore resta un anelito alla quiete e alla pura azione eco della Tradizione senza tempo

addestramento_ francesco_dalpino

 

Qi gong/kiko 氣功 meditazione in piedi 立禅Ritzu zen 站桩 Zhan zhuang

氣功 termine Qi gong /kiko si riferisce a una serie di pratiche e di esercizi collegati alla medicina tradizionale cinese e in parte alle arti marziali che prevedono la meditazione, la concentrazione mentale, il controllo della respirazione e particolari movimenti di esercizio fisico.

身体の中心感覚を養成する  Allena il senso centrale del corpo.


Tale disciplina si pratica generalmente per il mantenimento della equilibrio interiore e del benessere sia fisici sia psicologici, tramite la cura e l’accrescimento della propria energia interna 氣 qi ki.

Uno degli obbiettivi della pratica del qi gong/kiko 氣功 meditazione in piedi 立禅Ritzu  zen 站桩  zhan zhuang 

(per quanto le due discipline abbiano apparentemente similitudine di forma ma diversità d’intento e di pratica)

心身をひとつにする。  Riunisci mente e corpo.

con finalità marziale 武 generare KI /QI 炁 氣 per aumentare e nutrire la FORZA PNEUMATICA uno stato di rilassamento globale di tutto il corpo con la presenza di uno stato di compressione con una immediata disponibilità all’esplosività.

 

 

争力 zheng-li L’integrazione delle tensioni concorrenti

Lo 争力 zheng-li è uno stato di equilibrio tra due tensioni.
”L’integrazione delle tensioni  concorrenti” 

 

 

 

 

Zheng li, 争 力  ” è un concetto, una sensazione,  traducibile come Forze o tensioni contraddittorie  tensioni opposte , toni opposti , integrazione delle tensioni simultanee ,coppie di opposti, forze isometriche “,due forze o tensioni simultanee che, a partire dal rilassamento muscolare, si sviluppano contemporaneamente da un punto centrale, prendendo direzioni o traiettorie opposte.

qi-gong

“L’ immagine ” di una sfera ovale che racchiude o circonda la figura del corpo umano nelle sue tre dimensioni.

14705901_1602107920091300_8838702507032372477_n
Quel punto centrale può riferirsi all’intero corpo o a una parte di esso, poiché il  Zheng li, può essere lavorato totalmente o parzialmente rispetto al corpo umano.

 

 

 

Ci si riferisce alla generazione di ” immagini ” tramite la visualizzazione guidata dall’ Yi” l’Intento di attivare un processo.
Una visualizzazione mentale  di come queste due forze opposte creano tensione o tono nel nostro corpo.

Alcuni  ricercatori hanno dimostrato che una visualizzazione mentale eseguita in un esercizio specifico, si configura nel nostro  cervello e nella mente attivando aree cerebrali e nervose e muscolari nello stesso modo come se quell’attività fosse esercitata nella pratica reale.

yiquan_2

“Zheng 争 significa” la lotta tra due rivali “come se stessero combattendo per cogliersi l’un l’altro. Li 力 significa forza.
Se le due forze sono uguali, tra loro si stabilisce un equilibrio.

il concetto pratico di zheng-li 争力 è convogliato nei cinque esercizi:

 

qiu-li 求 力: la ricerca della forza

shi-li 試 力: esperienza forza

zeng-li 増 力: aumenta la forza

fa-li 発 力: esplosione di forza

yong-li 用力: usa la forza nella forma tecnica spontanea

Una forza pneumatica ugualmente bilanciata attraverso il tuo corpo in sei direzioni.
Liu Mian Mo Li (六 面 摸 力) è sviluppato attraverso sei direzioni in tre coppie di direzioni contraddittorie: su / giù, indietro / avanti, sinistra / destra.
Le direzioni contraddittorie connesse dall’intento creano Mao Dun Zheng Li (矛盾 争 力, coppie di forze opposte).

Uno degli obbiettivi della pratica del qi gong/kiko   meditazione in piedi Ritzu zen 站桩 立禅 con finalità marziale  generare qi   per aumentare e nutrire la FORZA PNEUMATICA uno stato di rilassamento globale di tutto il corpo con la presenza di uno stato di compressione (zheng-li 争力) per generare una immediata disponibilità all’esplosività.  
La compressione dona un senso di pienezza utile da spendere nella combattività.

LA RICERCA DEL Ki 氣 Kenji Tokitsu 時津賢児

Kenji Tokitsu 時津賢児 autore e praticante di arti marziali , autore di un’opera erudita sul leggendario spadaccino Musashi Miyamoto  Tiene dottorati in sociologia e in lingua e civiltà giapponese
2014TokitsuVicoCorseSlider673.jpg
In questa opera tratta della ricerca del Ki 氣
tramite il Qi Gong KIKO 氣功 Ispirandosi anche agli insegnamenti del Dottor Toshihiko Yayama  

«Molto presto, ho praticato con passione le arti marziali di combattimento. Giovane, traboccante di energia, mi sono impegnato totalmente nello sviluppo della mia forza fisica e nel perfezionamento delle tecniche di combattimento. Tuttavia, arrivato a padroneggiare queste tecniche, ho preso coscienza che alla mia pratica mancava una dimensione fondamentale: la durata. La forza fisica pura dura soltanto una stagione.
«Allora la mia riflessione sul senso delle arti marziali, e su quel che significa oggi benessere, e ben vivere, si è orientata verso la ricerca sul ki. Ho cominciato un lavoro interno sul mio corpo, e ho integrato questa nuova dimensione nelle tecniche di combattimento…
«Quella di “ki” è una nozione misconosciuta, in Occidente. Questa mia opera rappresenta una prima summa, tanto del sapere teorico quando degli insegnamenti scaturiti dalla mia pratica quotidiana del ki, e vuole mostrare come la padronanza del ki possa migliorare allo stesso tempo il benessere, la salute e l’efficacia in arti marziali…
«Per continuare a progredire, occorre praticare la propria arte per tutta la vita. Ma non è sufficiente che la pratica di un metodo sia compatibile con la salute, deve anche rafforzarla. Questa è la chiave del mio metodo».
Le parole di Tokitsu illustrano al meglio quali siano il senso e la portata di questo libro. La ricerca del ki è la logica continuazione di quel magnifico libro che è Il ki e il senso del combattimento, pubblicato sempre da Luni. Se quest’ultimo impostava magistralmente il problema dei vicoli ciechi cui conduce la pratica attuale delle arti marziali, svincolata com’è da tutto il suo retroterra tradizionale (metafisico, medico, etico, guerriero), il libro che oggi presentiamo propone la soluzione al problema: un metodo efficace per il lavoro personale sull’energia interna, forgiato in quarant’anni di ricerca in arti marziali, che l’Autore ci permette di seguire in presa diretta, raccontando il proprio percorso esistenziale, le impasse in cui si è imbattuto, i Maestri che lo hanno aiutato a superarle.
Una ricerca che, dall’allenamento intensivo al karate, si è spinta sempre più avanti, con sincerità e lucidità, arrivando al qi gong.”
Nella sua opera Kenji Tokitsu analizza le varie fasi della pratica prendendo ispirazione dallo studio Yi-chuan xué 意拳 学 e dalla pratica del Ritsu zen 站桩  zhang Zhuan 立禅 
小周天気功法 metodo del piccolo circuito celeste qi gong kiko
L’orbita microcosmica per la sua assonanza con la terminologia alchemica occidentale è un termine con il quale si designa il 小周天 Xiao Zhou Tian,
Piccolo Circuito Celeste percorso di  visualizzazione  legato ai seguaci del Tao 道  Secondo la medicina tradizionale cinese (MTC), lungo il corpo umano scorrono dei canali di energia 氣 (qi) detti meridiani 經絡 jingluo , detta anche rete di canali,che formano un sistema energetico.

Lo 争力 zheng-li è uno stato di equilibrio tra due tensioni.
L’integrazione delle tensioni  concorrenti

“Zheng 争 significa” la lotta tra due rivali “come se stessero combattendo per cogliersi l’un l’altro. Li 力 significa forza.
Se le due forze sono uguali, tra loro si stabilisce un equilibrio.

il concetto pratico di zheng-li 争力 è convogliato nei cinque esercizi

qiu-li 求 力: la ricerca della forza

shi-li 試 力: esperienza forza

zeng-li 増 力: aumenta la forza

fa-li 発 力: esplosione di forza

yong-li 用力: usa la forza nella forma tecnica spontanea

 

Maestria del Qi 氣功 QI GONG

19904878_1529062987144829_3350556805808268749_n

“I saggi dei tempi antichi utilizzavano stare in piedi sulla terra, sostenendo il cielo, controllando lo yin e lo yang, la respirazione con l’essenza del qi per custodire lo spirito, con il corpo per formare un’ unita’

“Classico del Imperatore Giallo” Trattato medicina tradizionale cinese.
Suwen 素問 ”Domande semplici” e lo Huangdi Neijing Lingshu
“Perno spirituale” Lingshu 靈樞.

Sapere come rilassarsi, come creare uno spazio di quiete mentale e fisica durante le vicissitudini della vita quotidiana è un’abilità importantissima da acquisire. Si possono riscontare numerosissimi effetti benefici  a vario livello fisico, sistema cardiovascolare e muscolare tendineo, mentale, sistema nervoso, interiore psico-fisico, stati di quiete e benessere.

 

 

Alcuni benefici del zhan zhuang 站樁

智者之养生也,必顺四时而适寒暑,和喜怒而安居处
“Il saggio per nutrire il principio vitale si conformerà alle quattro stagioni, si adatterà al caldo e al freddo, armonizzerà gli eccessi di gioia e rabbia e condurrà una vita tranquilla”
(Suwen 素问 in Zhang 张)

Il fattore decisivo è la capacità di rilassarti, di entrare in uno stato di abbandono delle tensioni attivare Fang Song 放 松 l’arte del rilassamento attivo.
入靜 Rujing formata dagli ideogrammi/caratteri 靜 jìng​ che vuol dire quiete, pace, calma e dall’ideogramma 入 rù​ che letteralmente significa entrare ,in uno stato o paese straniero, andare in un luogo ….significa entrare nel territorio della quiete
Il fattore decisivo è la capacità di rilassarti, di entrare in uno stato di abbandono delle tensioni attivare Fang Song 放 松 l’arte del rilassamento attivo.
入靜 Rujing formata dagli ideogrammi/caratteri 靜 jìng​ che vuol dire quiete, pace, calma e dall’ideogramma 入 rù​ che letteralmente significa entrare ,in uno stato o paese straniero, andare in un luogo ….significa entrare nel territorio della quiete

Ciò si traduce in un costante drenaggio della nostra energia.
Con un corretto allineamento, la struttura dello scheletro crea un vaso naturale per noi per mantenere e coltivare un serbatoio di energia che circola attorno ai meridiani del corpo .
L’obiettivo di questa pratica è di mantenere il corpo in una posizione rilassata, estesa e aperta.La tua mente tenderà ad accedere ad uno stato di quiete ma a restare attiva e vigile.
Sebbene inizialmente  ci voglia  molta pazienza, perseveranza e costanza  per raggiungere la postura corretta, accadrà con la pratica che con uno sforzo minimo si potrà  mantenere questa postura

Confer

  radicale 174  +8, 16 tratti , 手 月 月 尸 木
composizione ⿰  


Modifica

 

Concentrazione immobilità creatività

  Considerazioni tratte da Eckhart Tolle
conferenza  ”Educating the Heart and Mind-Creativity” 

”Durate la manifestazione di un  livello profondo di concentrazione, tutte le strutture concettuali incluso il concetto di sè stessi spariscono, c’è solo l’immobilità”
Nell’immobilità che precede l’azione c’è uno stato di elevata vitalità, c’è un’ intelligenza non concettuale . Ci deve essere ”un veicolo pronto ” attraverso cui il potere può fluire 
Ci deve essere qualcosa che è stato preparato nel dimensione della forma.
Per raggiungere la Maestria in una Disciplina è necessario ripetere la pratica con dedizione costante per creare la possibilità che il veicolo sia ricettivo al potere della creatività

Effetti durante la pratica ritzuzen 站桩 zhan zhuang 立禅 qi gong/kiko 氣功 meditazione in piedi

La sensazione di formicolio è una reazione del corpo che si verifica molto spesso nei principianti. Quando comincia la sensazione potrebbe non essere piacevole, ma dopo qualche tempo di solito ci si abitua. Per il periodo di tempo in cui si assume lo Zhan Zhuang, 站桩 localizzazione della reazione di formicolio  può anche cambiare: per esempio può cominciare nel dito e poi spostarsi gradualmente al piede, alla gamba, alla spalla e più tardi nella schiena.Può sentire inoltre anche una sensazione di “formiche che camminano” sulla tua pelle da un area ad un’altra. Questo è infatti il risultato della dilatazione dei vasi e capillari sanguigni, poiché il sangue che fluisce è aumentato dalla posizione in piedi.

Immagine

Sensazione di gonfiore e dolore
Dopo circa una o due settimane di allenamento giornaliero, potreste sentire nella vostra gamba, ginocchio, vita, costole, spalle, collo, etc.. differenti gradi di gonfiore, dolore, stanchezza nell’intero corpo, questa è infatti una naturale reazione fisiologica del corpo dopo questo periodo iniziale di posizione in piedi: entro una o due settimane di allenamento, questa sensazione dovrebbe sparire.
Se parti del corpo furono ferite in passato, durante la posizione in piedi queste vecchie ferite potrebbero improvvisamente riattivare il dolore, ciò è chiamato reazione “vecchia ferita”. C’è un altro tipo di reazione locale, per pazienti che soffrono di nevrastenia, potrebbe scatenare mal di testa, per quelli che soffrono di malattie allo stomaco e all’intestino potrebbero verificarsi dolori addominali, coloro che soffrono di artrite potrebbero ritrovarsi le giunture gonfie e doloranti, per persone sofferenti di gozzi (grande gonfiore alla ghiandola della tiroide) potrebbero avere sensazioni locali di “punzecchiamento”, etc..  Tutte queste reazioni spariscono solitamente da sole entro 3 o 10 giorni.Queste sono in effetti dei segni preliminari positivi di recupero poiché testimoniano i cambiamenti significativi che si stanno verificando all’interno del corpo con la pratica Zhan Zhuang 站桩 si stanno reinstallando le funzioni di un corretto metabolismo.

 Sensazione di calore
Dopo 20 minuti di Zhan Zhuang 站桩 dovrebbe sentire una sensazione di calore e se si accresce lo sforzo fisico applicato( vedremmo sotto come incrementarlo) potreste perfino sudare. La quantità di sudorazione è strettamente legata alla quantità  di sforzo fisico coinvolto nello stare in piedi (gli sforzi fisici dipendono da due parametri tempo totale posti in piedi e inclinazione dell’angolo delle giunture durante la posizione in piedi).
Quando potete giungere allo stato di sudorazione nella posizione in piedi il vostro intero corpo sentirà una speciale sensazione di rilassamento e di benessere.
Un’altra reazione può essere dovuta alla stimolazione della funzione digestiva,  per una migliore contrazione dell’onda muscolare del canale alimentare, che porta molte persone a ruttare o emettere gas.

 

 

Sensazione di vibrazione
Per assumere la vostra posizione correttamente dovete tenere i vostri quattro muscoli degli arti contratti e rilassati
Così passando il tempo i vostri muscoli al lavoro aumenteranno progressivamente il tremolio. All’inizio il tremolio dovrebbe essere abbastanza leggero, non potete neanche vederlo, ma una volta toccati localmente (ginocchio, coscia..) potete sentirlo.
Più tardi il tremolio diventa più ovvio e sarete in grado di vedere i vostri muscoli contrarsi regolarmente.
Allora poi, si trova il fenomeno della pulsazione, ogni tanto il piede potrebbe imprimersi sul pavimento in un movimento tambureggiante.
Dopo aver passato un po’ di tempo nei movimenti pulsanti, la resistenza del muscolo e il controllo del sistema nervoso raggiungono un nuovo livello di miglioramento cosicché il movimento pulsante diminuirà rapidamente fin’anche a sparire.

 

 

Sensazione di asimmetria
a)   Livello di asimmetria sinistra/destra
Durante l’allenamento della posizione in piedi compare spesso un’ evidente asimmetria tra la posizione di entrambe le mani mentre il praticante potrebbe sentirsi perfettamente simmetrico.
Poi se correggete tornando ad una vera e propria posizione simmetrica a sinistra e destra, potrebbe sentire ora una differenza tra i suoi due lati.
La ragione è che entrambi i lati rispondono fisiologicamente a causa per esempio di un differente sviluppo muscolare o/e da una giornaliera non simmetrica sollecitazione dello sforzo fisico in entrambi i lati.
b)   Differente livello di torpore sinistra/destra
Nella posizione in piedi potreste sentire in un lato gonfiore e pizzicorio ma nell’altro lato assolutamente nulla di tutto ciò, o per esempio in un lato mal di testa e nell’altro no, un lato confortevole, l’altro lato no, etc..
Questa sensazione è molto evidente per i pazienti che soffrono di alta pressione del sangue e per quelli che soffrono di emiplegia.
c)   Differente livello di sudorazione sinistra/destra
Qualche praticante, a causa di una non definita eccitazione nervosa potrebbe sudare abbondantemente in un lato mentre essere completamente asciutto dall’altro.
Per esempio nel caso della asimmetria facciale: il lato destro della faccia sta sudando mentre il lato sinistro no. La asimmetria  è stata dimostrata frequentemente da test clinici.
Differente livello di circolazione sinistra/destra
In questo caso quando si inizia la posizione in piedi, entrambe le braccia sono allo stesso livello, con lo stesso carico (il peso di ogni braccio) ma dopo venti minuti il colore di un braccio rimarrà normale mentre l’altro braccio sarà color porpora scuro. Un lato avente gonfiore e cattiva sensazione dal dito sino alla spalla e l’altro lato non avente alcuna di queste sensazioni.

zhanzhuang

Differenza di temperatura sinistra/destra
In questo caso la differenza tra entrambe le mani è molto chiara, toccando appena una mano la sentirete molto calda, poi toccando l’altra la sentirete molto fredda.
Questa differenza di temperatura si è anche verificata e controllata sotto test clinici controllando elettronicamente ogni volta la temperatura del dito medio, in certi casi la differenza poteva raggiungere 10°C
C’è anche il caso del praticante le cui cinque dita presentavano temperature radicalmente differenti.
Per quanto riguarda questi tipi di sensazioni e reazioni di asimmetria dopo lo Zhan Zhuang, abbiamo notato in generale che dopo 2-3 settimane di allenamento costante, tutte queste sono significativamente ridotte e dopo 2-3 mesi sono praticamente scomparse.

Sensazione di benessere
Sottoponendosi ad un sufficiente esercizio dello Zhan Zhuang 站桩 il recupero della qualità del segnale di eccitazione nella corteccia celebrale umana che è direttamente collegato alle maggiori funzioni come i sensi, motore e molte altre funzioni fisiologiche, migliorerà direttamente queste stesse funzioni, come risultato generale, l’interno del tuo corpo raggiungerà uno stato di speciale benessere, ottimista e leggero nella mente , petto e ventre flessibili e senza pressione, riduzione dei sintomi patologici, spirito alto, i quattro arti che si stanno rafforzando e l’intero corpo rilassato.
Questa sensazione di benessere prosegue con i tuoi progressi nello Zhan Zhuang e costituisce uno buon supporto psicologico e fisiologico per approfondire ulteriormente questo trattamento per profondi recuperi o per costruire maggiori abilità marziali da questo basilare livello di allenamento.

shapeimage_1

Testo tratto dagli scritti del
Maestro Yu Yong Nian 

Powered by WordPress.com.

Up ↑