導引 Dao Yin 氣功 Qi Gong guidare l’energia vitale per armonizzarla” “tirare il corpo per ammorbidirlo”

Si dice che il Dao Yin 導引 (il termine daoyin è composto dalle parole dǎo 導 
“guidare, condurre” e yǐn 引 “tirare, tendere”. Secondo Li Yi 李頤, commentatore del Zhuangzi d’epoca Jin (265-420)  il termine è da intendere
come “guidare l’energia vitale per armonizzarla” e “tirare il corpo per ammorbidirlo”.
images.jpeg
La disciplina svolta per ottenere l’elasticità e la libertà necessarie a tendersi come un arco che possa scoccare la propria freccia. Il bersaglio è rappresentato dal punto d’arrivo in fondo alla Via che si è intrapresa. Dao Yin 導引 è, semplicemente, la pratica di colui che cerca lo sviluppo della propria integrità interna ed interiore, che consente la “modificazione elastica” a scopo di adattamento agli stimoli esterni , rimanendo fedeli a se stessi, per poter proseguire verso il compimento di quello che si sente essere il proprio Destino.

res10_attpic_brief.jpg

Qi Gong 氣功  indica la maestria del lavoro interazione con  il Qi (energia vitale) e tramite il Qi per ottenere processi di raffinamento dell’utilizzo del proprio sistema energetico; il Qi non rappresenta soltanto l’energia funzionale dell’organismo, grazie a cui ogni processo metabolico può avere luogo, ma anche il comportamento, la modalità di interazione con il mondo e con l’esterno.

20180325_1904301786030111.jpg

Daoyin_tu_-_chart_for_leading_and_guiding_people_in_exercise_Wellcome_L0036007
La prima testimonianza letteraria sul Daoyin è contenuta in Zhuangzi 莊子, testo taoista del IV-II sec. a.C, mentre due importanti ritrovamenti archeologici ne confermano la diffusione nel II sec. a.C

Il Daoyin è conosciuto, soprattutto al di fuori della Cina, anche con il nome di qigong 氣功 ma secondo alcuni storici cinesi come Wu Zhichao 吴志超, ricercatore presso l’Università per lo Sport di Pechino, i due termini, anche se usati come sinonimi, indicherebbero due discipline dalle caratteristiche tecniche a volte differenti, più dinamica la prima e più statica la seconda:Secondo l’opinione di Shen Tao 沈涛 e Zhang Guangde 张广德 iniziatore del sistema daoyin yangshenggong, bisognerebbe chiamare daoyin le tecniche per la salute che prevedono movimento del corpo, mentre qigong dovrebbe indicare le tecniche che principalmente allenano “essenza, energia e mente” (jing 精, qi 气, shen 神)
53615485t9a701ddce18c690.jpeg
Entrambe le pratiche si ritrovano nei programmi di allenamento di molte scuole d’arti marziali cinesi (wushu 武术  alcune denominate “interne” (neijiaquan 内家拳).

saperne di più:

QI GONG kiko氣功

不動如山,難知如陰,動如雷震 “Immobile come una montagna, imperscrutabile come l’oscurità, rapido come fulmine e tuono”

不動如山,難知如陰,動如雷震 “Immobile come una montagna, imperscrutabile come l’oscurità, rapido come fulmine e tuono”

Sunzi, Arte della guerra, cap. 7, par. 40.

VIS MORE MONTIS LEVITAS MORE AURAE.jpg

IL NOSTRO INTENTO

Suscitare Potenzialità
Risvegliare il Profondo
Addestrarsi al combattimento
Facilitare processi catartici
Stimolare il recupero del equilibrio psicofisico
Immergersi nel profondo rilassamento potenziando il proprio livello di motivazione.

降龍樁 postura del Drago QI GONG 养生氣功

练习时,只可意想,不可用力。
Quando pratichi devi usare l’immaginazione, non la forza

Questa postura consente di rafforzare e ammorbidire il corpo nel suo complesso. Per allungare i muscoli della schiena nella torsione, rafforzare i quadricipiti, allungare i muscoli posteriori della coscia, l’arco plantare afferrando il pavimento con le dita dei piedi e allungando il tendine d’Achille. I legamenti e i tendini sono rinforzati.
Alcuni praticanti suggeriscono l’uso della banda elastica , posta in tensione tra le braccia, sostenendo che consente di ottimizzare rapidamente la tonificazione e lo stretching di tutto il corpo.

 

20180329_1751521958654292.jpg

 

降龙桩前后摸劲
周身直立站直,左脚向前迈出距右脚约一米的距离,前脚掌横放,足跟落实,脚掌内侧向前;膝部弯曲,与前脚尖呈直线。右后脚与左脚足跟直线相对,右膝似直,脚掌踩地,足跟微虚。重心分配前七后三。身体的肩部、胸部前倾,向左转体180度,右肩与后胯几乎平行相对,头与颈部向左拧转,眼睛直视自己右后脚跟。意念假借头与前脚、后脚似有弹簧上下、前后斜面相系,两脚内侧间似有弹簧相系。右手前伸到头顶部右上外侧约一拳距离,掌心向斜上方,微微向前,肘低掌高呈90度;左手向后伸出,与右脚后跟上下相对,手掌高度约与臀部等高,肘高手低,左掌心向后,呈斜下方。意念假借右手与左手五指、手臂部等高,似有弹簧前后相系,周身仿佛与大树溶为一体。双手双臂前后摸劲时的意念要求,身体各部争力的要求,双腿内侧向内挤合,前后相争的意念要求,与浑圆桩前后摸劲的原则要领相同。向前摸劲时,以双手五指、双臂内侧和下侧同时向前挤推的力为主,以挤合下按、微向上的力为辅。向后摸劲时,以双手五指、双腕内侧、双臂内侧和下侧同时回拉的力为主,以外分、上提的力为辅。练习时,只可意想,不可用力。

 

(2)降龙桩左右摸劲
站立的步法、手形与降龙桩起式相同。双手双臂外分、内合的意念活动,双腿内侧外分、内合的意念要求,身体各部争力的要求,与浑元桩左右摸劲的原则要领相同。外分摸劲时,以双手五指间、双臂内侧、双肘向外撑的力为主,以回拉上提的力为辅。挤合摸劲时,以双手五指相对挤合,双手腕部、双臂内侧挤合的力为主,以向前、下按的力为辅。练习时,只可意想,不可用力。

20180329_1753461176913707.jpg
(3)降龙桩上下摸劲
站立的步法、手形与降龙桩起式相同。双手、双臂上下摸劲的意念活动,身体各部争力的要求,双腿内侧向上挤合、下坐外分的意念要求,与浑元桩上下摸劲的要领相同。向上摸劲时,以双掌、双臂下侧、内侧上提的力为主,以挤合、向前的力为辅。向下摸劲时,以双掌、双臂下侧、内侧下压的力为主,以外分、回拉的力为辅。练习时,只可意想,不可用力。

hqdefault (1)
(4)降龙桩打乱程序摸劲
站立的步法、手形与降龙桩式相同。降龙桩打程序摸劲的意念活动、身体各部争力的要求与浑元桩打乱程序摸劲的原则要领相同。降龙桩是技击桩中较特殊的一种桩法,它是培养练习者在身体与手形处在不利于实战的形势下,通过精神假借、意念诱导继续摸索拳术的浑元力,达到统一意念,统一动作,统一气力,使日后在实战中身体均整、协调,周身各部一触即发。

qi-gong
(5)降龙桩六面力同时摸劲
站立的步法、手形与降龙桩起式相同。六面力同时摸劲的精神假借、意念活动与浑元桩六面力同时摸劲的原则要领相同。

tgal-i

Ammirare l’incendio sulla riva opposta 隔岸观火 Gé àn guān huǒ

20170224044257402IX Stratagemma

Ammirare l’incendio sulla riva opposta 隔岸观火 Gé àn guān huǒ

Sei per sei trentasei 六六三十六

Nell’I Ching 易经 “sei” è il numero dello Yin associato all’oscurità e in questa opera si riferisce, per estensione, ai metodi oscuri della strategia militare
trentasei stratagemmi sono un trattato di strategia militare cinese descrive una serie di astuzie usate in guerra, in politica e nella vita sociale, spesso tramite mezzi non ortodossi e ingannevoli. Il testo è stato scritto probabilmente durante la Dinastia Ming (1366-1610).

20180325_1904301786030111.jpg

Lo yang 陽  il disaccordo e precede il kaos, lo yin 陰 in attesa dello sviluppo contrario.
La furia (nemica) si sfrena e volge le armi contro se stessa.
Quando il movimento segue la tendenza naturale dello sviluppo nasce l’entusiasmo e  l’entusiasmo reca armonia all sviluppo naturale del movimento.

maxresdefault

Essendo in ordine, si attenda il disordine ,essendo tranquilli, ci si aspetti l’agitazione.

Nello stratagemma  XI pace e XII stagnazione il disordine nasce in periodo di pace l’ordine torna inevitabilmente dopo un periodo di caos.
Così l’ordine e il caos si alternano e nascono l’uno dall’altro.
Nella descrizione dell’esagramma  numero III iniziali difficoltà nel classico dei Mutamenti 易經 dice

l’uomo superiore porta l’ordine nel Caos

 

i-36-stratagemmi17Fonte I 36 stratagemmi l’arte cinese di vincere

 

Combat Baduanjin 八段錦 e Kiko Qi Gong 氣功 Martialia Fluens Motus shadowboxing

qi1
Baduanjin 八段錦 

Baduanjin 八段錦, che in lingua cinese significa letteralmente le otto 八 bā, pezze 段 duàn, di broccato 錦 jǐn, è una serie di esercizi di Qi Gong 氣功 serie di pratiche e di esercizi collegati alla medicina tradizionale cinese e in parte alle arti marziali che prevedono la meditazione, la concentrazione mentale, il controllo della respirazione e particolari movimenti di esercizio fisico.

Il qi gong si pratica generalmente per il mantenimento della buona salute e del benessere sia fisici sia psicologici, tramite la cura e l’accrescimento della propria energia interna il Qi .

bab578_1a60d8536c6f451298c4e8e604a57f11_mv1
双手托天 Shuang shou to tien reggere il cielo con le due mani 左右开弓 zuǒyòu kāi gōng tirare con l’arco a sinistra e a destra

Baduanjin Si tratta di una  una serie di otto esercizi, che abbinano all’allenamento muscolare e respiratorio un massaggio degli organi interni.

Si ritiene che questi esercizi, praticati solitamente all’inizio di ogni sessione di allenamento, facilitino lo scorrere dell’energia vitale nei “canali” chiamati Jing Luo

Lo scopo è quello di termoregolare in modo uniforme tutti i gruppi muscolari e di sciogliere le articolazioni,  per evitare stiramenti.
Gli esercizi sono da eseguire con un atteggiamento mentale sereno, calmo e tranquillo, i muscoli rilassati ed una postura del corpo ben allineata così da permanere in uno stato di perfetto equilibrio per minimizzare lo sforzo che richiede la loro esecuzione.
La respirazione, deve essere addominale e segue i movimenti che vengono eseguiti.
Il baduanjin può essere praticato a sedere o in stazione eretta.

24296374_1681552315229228_6107734707657171949_n

In questa pratica Martialia Fluens Motus si integrano modus operandi et exercendi provenienti da diverse discipline Baduanjin 八段錦 Qi Gong氣功 nella versione KIKO Toshihiko Yayama e boxe delle ombre o shadowboxing

Vedi anche Medicina Tradizionale cinese

Dāntián 丹田

14311353_1202769456440852_5859874347314808343_oIl Dan tian (cinese: Dāntián 丹田; giapponese: Tanden 丹田; coreano: 단전 DanJeon 丹田; tailandese Dantian ตันเถียน) letteralmente significa “campo tian di cinabro dan” :
Nella Medicina tradizionale cinese, si suppone sia il luogo nel corpo dove il chi /qi, viene conservato, accumulato e dal quale poi si irradia nei diversi meridiani del corpo.
E’ un elemento rilevante nell’Alchimia Interiore del taoismo, nelle  tecniche meditative interne di origine cinesi, nelle arti marziali orientali.
Dan (丹) che viene tradotto con Rosso, Pillola, Polveri farmaceutiche;
Tian (田) che viene tradotto con Campo, Appezzamento, Terreno Coltivato.
“campo dell’elisir”
Il cinabro o cinnabrite o cinnabarite o solfuro di mercurio è un minerale, appartenente alla classe dei solfuri dall’aspetto rossiccio; noto già ai Greci (greco antico Κιννάβαρι, έως, τό e dal latino cinnàbaris). Chimicamente è un’unione di zolfo e mercurio (formula chimica HgS) pertanto, dato il suo contenuto in mercurio, è da considerarsi minerale tossico.
Da questo minerale, tramite arrostimento e successiva condensazione, si estrae il mercurio. I più importanti giacimenti si trovano ad Almadén in Spagna
(oggi i giacimenti più produttivi), in Italia nella zona del Monte Amiata (con quelli che furono i secondi giacimenti più produttivi al mondo) e a Idria in Slovenia.
I cristalli sono ancora più rari dello stesso minerale e si trovano nella regione cinese dello Hunan.
Per la sua capacità di trasformarsi in mercurio che viene estratto dal minerale per arrostimento, il Cinabro è alla base di tutto il pensiero alchemico cinese dell’antichità e riveste un ruolo di primaria importanza anche nelle ricerche di longevità e di immortalità del Taoismo.
L’esoterista Jiulius Evola riprende il nome del minerale per il titolo del suo libro ‘Il cammino del Cinabro’, che è la metafora in forma autobiografica del pensiero esoterico e alchemico dell’autore.
In medicina fu utilizzato dal filosofo, poeta, medico autodidatta, Tommaso Campanella come uno dei componenti nella cura della sifilide.
In pittura il Cinabro, sia naturale che sintetizzato, è stato usato per produrre il pigmento vermiglione.

Meditazione degli Otto straordinaria Meridiani 開通八脈法 eseguendo  la grande e la piccola  circolazione  大小 周天, Da Xiao Zhou Tian dalle teorie del Taoismo nella versione di meditazione in piedi 站樁, Zhan Zhuang si ringrazia 谢谢 李章智

Blog su WordPress.com.

Su ↑